GreenManagerLab: la Mission

GreenManagerLab è un progetto nato allo scopo di sensibilizzare e formare le risorse delle organizzazioni, affinché siano pronte ad affrontare le sfide dell’innovazione sempre più urgenti e necessarie in tema ambientale e di sviluppo sostenibile. In questo contesto, le aziende sono sempre di più chiamate a svolgere un ruolo dirigenziale verso gli obiettivi di sostenibilità, raggiungibili in primo luogo ponendo al centro la persona e lo sviluppo delle competenze, basato su formazione e informazione. Green Manager Lab è una proposta di formazione innovativa, il cui obiettivo è quello di coinvolgere, sensibilizzare e rendere consapevoli le risorse delle organizzazioni, affinché siano pronte ad affrontare il cambiamento.

La caratteristica distintiva del GML è quella di essere una formazione in outdoor di tipo esperienziale il cui format è il gioco di squadra. La conoscenza e la sensibilizzazione verso il tema della sostenibilità ambientale sono il primo fondamentale passo verso una cultura dello sviluppo sostenibile, affinché non sia solo un obiettivo di alcuni, ma la condivisione di tutti.

Siamo davvero coscienti del fatto che il nostro agire lascia un’impronta sulla Terra?

Possiamo dare per scontati 3 assunti di base, ossia che il cambiamento climatico e’ un problema serio, che e’ causato dall’uomo e che possiamo affrontarlo? Questa è la Mission di GreenManagerLab: sperimentare in prima persona la nostra impronta ecologica, attraverso la quantificazione delle emissioni CO2, del consumo di acqua, in una “giornata tipo” del nostro vivere quotidiano.

La sperimentazione e l’istruzione diretta permetterà di comprendere le nuove esigenze (e quindi i nuovi prodotti e servizi) che un mondo più compatibile potrebbe generare. L’obiettivo, quindi, è creare le condizioni per sperimentare nuove soluzioni tecnologiche – energetiche, produttive, gestionali, agroalimentari, ecc. – e offrire gli spazi per organizzare la formazione di una nuova cultura.